Cioccolatini ripieni con pasta di pistacchi

Spesso, per Natale, mancano le idee riguardo ai regali da fare a parenti e amici. Penso che il cibo venga sempre apprezzato.. soprattutto se si tratta di dolcetti sfiziosi! E in questo periodo mi sto dando davvero da fare per realizzare cioccolatini dai gusti sempre diversi! Vi propongo quelli farciti con la pasta di pistacchi.. una vera leccornia vegana!

cioccolatinipistacchio

INGREDIENTI:

200 g cioccolato fondente

50 g pistacchi

25 g zucchero a velo

12 mandorle

acqua

 

PROCEDIMENTO:

PER LA PASTA DI PISTACCHI:

Fate bollire dell’acqua e scottate per circa 40 secondi pistacchi e mandorle. In tal modo il ripieno dei vostri cioccolatini risulterà di un bel verde brillante. Spellate subito la vostra frutta secca e fatela asciugare su un canovaccio pulito.

Quindi frullatela in un mixer da cucina dando brevi impulsi, in modo che non fuoriesca tutto l’olio.

Aggiungete lo zucchero a velo e frullate fino ad ottenere una farina. Attenti a non scaldare il composto.

Trasferite la farina ottenuta in una ciotola e lavoratela con le mani umide fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo (se risulta troppo asciutto aggiungete qualche goccia di acqua; se risulta troppo oleoso aggiungete un pò di zucchero a velo).

Avvolgete nella pellicola trasparente ottenendo una forma a salsicciotto e fate riposare in frigorifero.

 

PER I CIOCCOLATINI:

Fate fondere 150 g di cioccolato a bagnomaria.

Una volta sciolto, con l’aiuto di un pennello in silicone, riempite gli stampini per cioccolatini (io ho usato quelli in silicone che trovo molto comodi) con il cioccolato fuso. Eliminate l’eccesso (basterà capovolgere gli stampini in modo da farlo fuoriuscire) per lasciare solo uno strato sottile attaccato alle pareti.

Mettete gli stampini in frigorifero per far indurire il cioccolato.

Tirate fuori dal frigorifero gli stampini, riempiteli con la pasta di pistacchi (bastera inserire nell’incavo dei pezzetti di pasta facendo pressione con le dita) lasciando un margine di un millimetro dal bordo.

Fate fondere a bagnomaria 50 g di cioccolato ed utilizzatelo per chiudere i cioccolatini, sempre con l’aiuto del pennello in silicone.

Lasciateli riposare in frigorifero almeno 2 ore. Trascorse, estraete i cioccolatini dagli stampi e serviteli.

Consigli: Evitate di conservarli in frigorifero onde evitare la formazione di una patina bianca che non è nociva per la salute ma è antiestetica. Vi consiglio, invece, di conservarli in un contenitore chiuso ermeticamente. Possono durare fino a un mese.. se resistete!

 

Instagram

Dulcis in Vegan

Promuovi anche tu la tua Pagina

Precedente Budino al cioccolato Successivo Cioccolatini ripieni con burro d'arachidi e marmellata